3 de maio de 2009

CARA MAMMA


CARA MAMMA




Cara mamma tu pensi a me
Notte e giorno ma adesso riposa,
Lontano son da te dalla mia casa,
Ma il cuore mio ti è sempre vicino.

Canta ancora a me come allora,

Fai la nanna mio dolce tesor,
Ed il tuo fiero è il dì come un piccin,
La sua mamma allor sognerà.

Quasi ogni dì mi giunge qui la bianca letterina,
C'è dentro il cuor l'immenso amor tutto di te mammina,
Mentre leggo il mio pensier vola al casolare,
E mi sembra di seder con te al casolare,
Echi di rancor sul tuo lavor canta per tante notte,
Mamma cambiam ti ricopiam è tardi buona notte.

Canta ancora a me come allora,
Fai la nanna mio dolce tesor,
Ed il tuo fiero è dì come un piccin,
La sua mamma allor sognerà!


Sem comentários:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails